Get Adobe Flash player

NEWSLETTER
Fondazione Mago Sales

btn donateCC LG

 

CONTATTI

 

RECAPITI

 

p libro-ospiti

 

 

logo smilab

 C.F. 97619820018
P.Iva 08860260010

PICCOLA ANTOLOGIA DI BATTUTE 
PREMESSA
Ridere è di tutti. Saper ridere è di pochi… purtroppo. E’ solo di coloro che scelgono di “essere” persone capaci di vivere le situazioni della vita con un grande ottimismo. “Saper ridere è la saggezza della vita… della propria vita”.
Se l’ arrabbiarsi servisse a risolvere i propri problemi, io sarei il primo a farlo. Purtroppo non è così. Allora perché non accettare e accettarsi così come si è e vedere il lato buono di noi e delle persone con cui dividiamo questa stupenda avventura della vita.
Don Bosco ad una suora che si lamentava per i problemi della sua esistenza, diede questo consiglio: “Sorrida per tutto quello che le capita” e le diede non un libro di preghiere, ma di barzellette.
Le battute scritte qui sotto (per ora solo su due argomenti: l’amore e le donne) hanno anche questo compito…. di addolcirti la vita. Provale e assaporale.
Una risata in più non guasta… anzi, allunga la vita.
Inoltre una battuta di spirito serve a renderti simpatico/a e spesso può diventare un veicolo di verità.
Ricordati che “la giornata più perduta è quella in cui non abbiamo riso”:
A tale proposito un giorno, un famoso avvocato, in un momento di scoraggiamento, si rivolse a Rossana Benzi, la giovane donna che, senza mai perdere il sorriso, visse per ventinove anni immobilizzata in un polmone d'acciaio e le chiese: "Tu che hai il vizio di vivere, consigliami un buon vizio per sopravvivere".
"Il vizio di ridere e di sperare", rispose serenamente Rossana.
Le persone che non ridono mai non sono persone serie, anche se spesso sono prese seriamente.

Mago Sales

 montaggio-gag

BATTUTE SCUOLA INTERNET

- Papà, mi puoi aiutare a trovare il minimo comune denominatore di questo problema?
- Mamma mia! non l'hanno ancora trovato? la stavano cercando quando ero bambino io!!!

- Papà, quanto fa 3 mele + 3 mele?
- Ma, non l'hai mai fatto un problema così semplice prima?
- No, papà! a scuola usiamo sempre le banane!!!

- Papà, sono troppo stanco...non posso fare i compiti!
- Figlio mio, un po' di duro lavoro non ha mai ammazzato nessuno!
- Ma, io non voglio correre il rischio di essere la prima vittima!!!

- Silvio, come si scrivi la parola "elefanti"?
- e-l-l-e-f-a-n-t-i.
- Ma, il dizionario lo scrive "elefanti".
- Ma, non mi hai chiesto come lo scrive il dizionario!!!

- Tu scrivi con la mano destra o quella sinistra?
- Nessuno della due....scrivo con la penna!!!

Se studiamo molto, sappiamo di più; se sappiamo di più, abbiamo più da dimenticare; se dimentichiamo di più, sappiamo di meno. Allora.....perché dobbiamo studiare?!!!

Lucia diceva la preghiera prima di andare a letto:
- Dio benedica mamma e papà, e fa' si che Rotterdam sia la capitale dell'Olanda!!
- Perché hai aggiunto quella frase? - chiese la mamma, incuriosita...
- Perché è quello che ho scritto nel compito in classe!

Due bambini guardano un quadro di arte moderna che sembra soltanto una scarabocchio...
- Dai, scappiamo via di qui, prima che qualcuno dica che siamo stati noi!!!!

- Mamma, non vado più a scuola!
- Perché, Maria?
- Perché lunedì la maestra ha detto che 5 + 5 fa 10 e martedì ha detto che 6 + 4 fa 10. Oggi ha detto che 7 + 3 fa 10! Non torno a scuola finché non si decide!

- Senza ossigeno, sarebbe impossibile a vivere. Questo gas importante è stato scoperto nel 1773.
- a, signora maestra, cosa respirava la gente negli anni precedenti?

- Allora Billy, come ti piace la scuola?
- Quando è chiusa!!

- Papà, mi puoi fare il compito di matematica?
- No - non sarebbe giusto!
- Ma, almeno potresti provare!!!

- Perché non sono nato nei tempi antichi?
- Perché dici questo, Sales?
- Perché poi ci sarebbe meno storia da studiare!!

- Sammy, che cos'è "l'acqua"?
- E' un liquido trasparente che diventa nera quando infilo le mani dentro!!!

- Quale e' più importante: la luna o il sole?
- La luna! perché la luna brilla di notte quando fa buio, invece il sole brilla di giorno, quando c'è già la luce!!!

- Che cos'e' HN03?
- Aspetti un momento...ce l'ho sulla punta della lingua...
- Allora, sputarla subito...è acido nitrico!!!!!

- Sappiamo che certe sostanze si espandano quando vengono scaldate e si contraggono quando si raffreddano. C'è qualcuno che mi può fare un esempio?
- Beh...in estate i giorni sono lunghi e in inverno si accorciano!!!

- Cosa ti fa pensare che tua mamma non ti voglia più?
- Perché ogni giorno lei usa una mappa stradale per incartarmi la merenda!!

- Cosa sarà tuo figlio quando prenderà la laurea?
- Un pensionato!!!

- Un pastore ha dodici pecore. Tutte meno nove, muoiano. Quante pecore rimangono?
- Nove!!!

- Dove vengono incoronati i re di Inghilterra di solito?
- Sulla testa!!!

- Cosa mi sai dire del mar Morto?
- Non sapevo nemmeno che fosse ammalato!!!!

- Dimmi una materia molto dura!
- Lo studio delle roccia

- Che cos'e' la fine di tutto?
- "O"!!!

- Ai tempi della rivoluzione francese, tante persone hanno perso la testa!!

- Perché un conte è come un libro?
- Perché entrambi hanno un titolo!!!

- Cos'è che inizia con "u", finisce con "e" e contiene mille lettere?
- “L'ufficio postale"!!!

- Quante lettere ci sono nell'alfabeto?
- Otto! a-l-f-a-b-e-t-o!!

- Ho scoperto che fra i miei avi, c'era un re!
- Chi era - king kong?!!!

- Se fai la somma tra 2,506 e 6,205 e poi moltiplichi il risultato per 6, cosa ottieni?
- La risposta sbagliata!!!

- Luigi, se io ti do 3 topolini oggi e 3 topolini domani, quanti topolini avrai?
- 7.
- Come, 7?
- Ne ho già uno a casa!!!

- Maria, se 2 + 2 fa 4, e 4 + 4 fa 8, quanto fa 8 + 8?
- Ma, come mai lei risponde a tutte quelle più facili e domanda a me quelle più difficili?

- Perché tanti pittori sono tedeschi?
- Perché sono nati in Germania!!!

- Cosa disse un quaderno di matematica all'altro?
- Ho un grande problema!!

- Ho scoperto un metodo per non fare i compiti!
- Quale è?
- Lancio una moneta per aria e soltanto se rimane in equilibrio su un lato, faccio i compiti!!

- Perché porti sempre la bussola con te?
- Per sapere se sto venendo o andando!!!

- Sai nominare 5 giorni della settimana senza dire lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì?
- Si, si! l'altro ieri, ieri, oggi, domani e dopo domani!!

- Se un uomo e' nato in Italia, cresciuto in Australia, sposato in Inghilterra e morto in America....cosa è?
- Morto!!!

- Piero, puoi mostrarmi il Canada sulla mappa?
- E’ qui, maestro.
- Bene. ora Davide, chi ha scoperto il Canada?
- Piero, maestro!!!

- Cos'e' che non fa mai domande, ma riceve moltissime risposte?
- Il campanello della porta!!!

- Mio fratello ed io sappiamo tutte le parole che esistono!!!
- Veramente! Allora, dimmi cosa vuol dire "egoista"!
- Oh! Quella è una delle parole che sa mio fratello!!

- Soltanto un cretino è sicuro; un uomo saggio è sempre cauto.
- Ne sei sicuro?
- Si...!!!!!

- Chi ha inventato le frazioni?
- Enrico ottavo!!!!

- Che distanza c'è tra la tua casa e la scuola?
- Una passeggiata di 10 minuti, se corro!!!

- Che cos'è che è piena di sapienza ma non sa nulla?
- Una libreria!!!

- Sam, sei in ritardo!
- Mi sono preso una storta!
- Quella scusa non sta in piedi!!

- Sam, perché arrivi sempre in ritardo a scuola?
- Perché lei inizia sempre la lezione prima che io arrivi!!

- Sam, perché sei arrivato in ritardo?
- Forse mi sono lavato troppo!!

- Sono in ritardo perché c'era un cartello sul pullman che diceva: "I cani devono essere portati in braccio”… ed io ho perso tempo a cercarne uno!!!

- Come te le cavi in aritmetica, Piera?
- Riesco a sommare tutti gli zero, ma ho un po' di difficoltà con i numeri!!!

- Chi sa dirmi il plurale di "Bebè"?
- Gemelli!!

- Quale e' la frase più usata a scuola?
- Non so!!!!

- Sono andato bene nel compito di italiano, maestra?
- Beh...diciamo che hai scritto il tuo nome giusto!!!

- Quando e' che 3 + 3 fa 7?
- Quando non sei bravo a matematica!!

- Papà sai scrivere al buio?
- Penso di si.
- Allora, firma la mia pagella per favore!!!

- Se la casa gialla è a sinistra e la casa verde a destra, dove è la casa bianca?
- A Washington!!!

BOTTA E RISPOSTA

Le battute che seguono possono essere presentate in due persone o raccontate come piccole freddure o brevi barzellette. C = Comico. S = Spalla.

Mettendo insieme alcune di queste battute, potete poi creare una scenetta e..., se sarete bravi attori, riceverete anche applausi... sinceri.

*** 

S - Tua moglie è contenta di avere un cretino per casa?

C - Sicuro, puoi venire quando vuoi!

*** 

C - Voglio starnutire.

S - A chi?

C - ATCHUU!

S - Aaah!

*** 

C - Poi abbiamo ballato la rumba e tutti si sono fermati a guardarci.

S - Eravate così bravi?

C - Stavamo ballando un valzer!

*** 

S - Tu non hai neanche il cervello per parlare con un idiota?

C - O.K., ti spedirà una lettera!

*** 

C - (Ubriaco) Hai visto mia moglie?

S - No.

C - Beh, quando la vedrai capirai perchè bevo!

*** 

C - Lei beve?

S - No.

C - Allora mi regga un attimo la bottiglia per favore.

*** 

C. (Al telefono) No, non me lo dire. Non me lo dire. non me lo dire.

S - Chi era?

C - Non me l'ha detto!

*** 

S - Come fai a essere***  così cretino?

C - Semplice cerco di assomigliare a te!

*** 

S - Tu parli francese?

C - Ya!

S - Ma questo è tedesco!

C - Cosa ne dici?! Parlo anche tedesco!

*** 

S - Tu sei stato a scuola per i cretini!

C - Certo, non ricordi che mi portavi i libri?

*** 

C - Ho ucciso dodici anatre.

S - Selvatiche!

C - Loro no, ma dovevi vedere il contadino!

*** 

*** 

C - (FUORI SCENA) Come stai?... Come stati?... Come stati?...

S - Cosa succede la dietro?

C - Sto dando la mano a un polipo. Come stai?... Come stai?...

*** 

C. Io prendo 1000 euro la settimana, salvo quando piove.

S - E quando piove, cosa prendi?

C - L'acqua!

*** 

S - Come puoi dire tante cose stupide in un giorno?

C - Mi alzo presto.

*** 

C - Tutte le volte che chiudo gli occhi vedo pallini bianchi.

S - Hai visto un dottore?

C - No, solo pallini bianchi!

*** 

C - Scusi, sa dov'è l'Hotel Raffaello?

S - No.

C - La terza a sinistra e poi la prima a destra.

*** 

C - Cosa ne pensi di questa mia fotografia di quando ero bambino?

S - Bella, ma non avevi neanche un capello!

C - (GIRA LA FOTO TRA LE MANI DI***  SOTTOSOPRA)

*** 

S - Non sono venuto qui per farmi insultare!

C - E abitualmente dove vai?

*** 

S. Ma stati leggendo il giornale a rovescio!

C - E credi sia facile?!?!

*** 

C - Tutte le notti cammino avanti e indietro.

S - Sonnambulo?

C - No, guardiano notturno!

*** 

C - Signorina, lei è brutta.

S - E lei è ubriaco!

C - Si, ma domattina passa!

*** 

C - Al mattino canto sempre ad alta voce!

S - E al pomeriggio che fai?

C - Cerco un altro appartamento!

*** 

S - Quale è l'ultima cosa che togli quando vai a letto?

C - I piedi dal pavimento!

*** 

S - Mia moglie è un angelo!

C - Beato te, la mai è ancora viva!

*** 

S - Come chiami un gorilla di 400 chili infuriato?

C - Signore!

*** 

S - Ma lo sai che ogni volta che respiro qualcuno muore!

C - Fai qualcosa per l'alito!

*** 

S - C'è il rubinetto che perde.

C - E chi vince?

*** 

AL RISTORANTE

S - Cameriere, cosa sta facendo questa mosca nella mia minestra?

C - Sembra stia cercando di uscire, signore!

*** 

S - Cameriere, c'è una mosca nel mio brodo!

C - Non si preoccupi, non ne berrà  molto.

*** 

S - Cameriere, ci sono due mosche nella mia minestra!

C - Offerta speciale!

*** 

S - Cameriere c'è una rana nella minestra!

C - Le mosche sono in vacanza!

*** 

S - Cameriere, questa minestra è immangiabile, mi chiamiil direttore!

C - Signore, non la mangerà  neanche lui!

*** 

DAL DOTTORE

S - Dottore, mi scusi, ma mio padre continua a dire che vuole morire!

C - Lei ha fatto benissimo a portarmelo!

*** 

S - Mi dica la verità  dottore, sono grave?

C - Fossi in lei non guarderei pi๠teleromanzi a puntate!

*** 

S - Dottore, dottore, ho mangiato una matita, cosa devo fare?

C - Usi una biro!

*** 

C - Dottore, dottore, vedo doppio!

S - Si sieda su quella seggiola.

C - Quale delle due?

*** 

S - Dottore, credo di essere uno spartito musicale!

C - Si sieda che prendo alcune note!

*** 

S - Dottore, credo di essere un mazzo di carte!

C - Ma diamoci un taglio!

*** 

S - Dottore, credo di essere una scala!

C - Affrontiamo il problema un gradino alla volta!

*** 

S - Dottore, credo di essere una pecora!

C - Questo non è un beeeeeeeene!

*** 

S - Dottore, credo di essere un cane!

C - Seduto!

*** 

S - Dottore, ho appena ingoiato una biro!

C - Si sieda e scriva il suo nome!

*** 

C. Dottore, mia moglie ha perso la voce!

S - .....

C - Puà venire, diciamo, tra sei o sette settimane?

*** 

S - Dottore, mi dica la verità , vivrà?

C - Credo di sì, ma non glielo consiglio!

*** 

S - Dottore, dottore, mi aiuti tutti mi ignorano.

C - Avanti un altro!

*** 

S - Dottore, ho soltanto 59 secondi di vita.

C - Un minuto e sono da lei!

 

p contatta-mago

p contatta-mago

logo-pdf

btn donateCC LG

logo smilab

logo smilab

Visitor counter, Heat Map, Conversion tracking, Search Rank